noolyta's world

the secret everyday life of a struggling independent director

Weekend in Valtellina, Teglio, sapori d’autunno e pizzoccheri, domenica.


Rieccoci qui, dopo il primo giorno del nostro weekend valtellinese dedicato alla trasferta svizzera, non potevamo che dedicarci al motivo principe per cui siamo passate in queste zone (ok, anche per il paesaggio) ovvero il pranzo con menu a base di pizzoccheri!

L’inizio della giornata oltretutto, non poteva cominciare meglio con il risveglio nel bed & breakfast che abbiamo scelto, la cui posizione ci fa godere anche di un bel panorama su tutta la vallata, il che non guasta soprattutto quando l’unica cosa che vedi fuori dal balcone a Milano è il balcone del tuo vicino!
Il posto è davvero bello ed accogliente, i due gestori sono simpatici e disponibili quindi se passate in zona vi sento davvero di consigliarvelo! Come anticipavo nel post precedente il posto si chiama B&B San Bernardo e si trova a Tirano. Vi lascio anche il link se volete dare un’occhiata.
http://www.bbsanbernardo.it/

Il risveglio comincia con qualcosa a cui vorrei dedicare una mia piccola nota di merito, ovvero la buonissima crostata bio di grano saraceno e marmellata preparata la sera prima da Cinzia che ha una passione, tra le altre cose, per la cucina biologica e del luogo. Inutile dire che era buonissima, una colazione decisamente diversa dalla mia solita fatta di biscotti inzuppati nel caffè della macchinetta al lavoro.

Dopo colazione ci siamo dirette a Teglio ed avendo giusto quel paio d’ora da far passare prima di sederci a tavola abbiamo fatto il nostro giro in paese che abbiamo notato essere letteralmente invaso da milanesi in gita fuoriporta con tanto di bus turistici per gite organizzate con tanto di tappe enogastronomiche a spacci e rivendite di prodotti tipici sulla via del ritorno, decisamente non male come promozione del territorio!

Dopo il giro turistico non possiamo però saltare quella che è stata, ammettiamolo, la parte principale della giornata!  A voi la testimonianza di quello di cui le nostre bocche da buongustaie hanno goduto, alla faccia dell’insalatina “no mozzarella, no mais” che sono abituata a consumare al tavolino del bar in pausa pranzo!

Nello specifico antipasto composto da tagliere misto e sciatt (formaggio di montagna fritto in pastella), pizzoccheri (ca va sans dire), vino Valtellina IGT, formaggi di montagna, crepe alle castagne.


I piatti puliti alla fine la dicono lunga sulla bontà del pasto. Avevate forse qualche dubbio?

About these ads

14 risposte a “Weekend in Valtellina, Teglio, sapori d’autunno e pizzoccheri, domenica.

  1. Lalla 30 ottobre 2011 alle 20:33

    Ma lo sai che proprio oggi con una mia amica varesotta parlavamo dei pizzoccheri (io non li avevo mai sentiti nominare) e del fatto che stasera sarebbe andata a mangiarli :)

    • noolyta 30 ottobre 2011 alle 20:42

      Ma allora devi provarli assolutamente! Quando comincia la stagione autunnale e per tutto l’inverno sono un peccato di gola a cui non si può rinunciare! Mi farai sapere quando li avrai assaggiati ;-)

  2. BuonaCucina 31 ottobre 2011 alle 07:50

    Dal piatto erano proprio buoni eh! Mi hai fatto venire voglia di pizzoccheri e di Valtellina :-)
    Buona settimana

    • noolyta 31 ottobre 2011 alle 12:06

      Guarda a chi lo dici! Poi il primo piatto di pizzoccheri della stagione è sempre speciale! Comunque mi associo, io avrei voglia di pizzoccheri anche ora! Buona giornata anche a te, ciao!

  3. Titti 31 ottobre 2011 alle 21:34

    Mi hai convinta a visitare la Valtellina!!! Dato che sono vegan mi dovrò portare la schiscetta, però…..

    • noolyta 31 ottobre 2011 alle 22:42

      Beh, da buona milanese ormai la schiscetta è diventata un must! I piatti della Valtellina in effetti non credo siano molto vegan-friendly ma almeno il paesaggio decisamente sì!

  4. giardinofiorito 15 novembre 2011 alle 21:03

    Sono luoghi molto belli che ancora non conosco, per non parlare dei piatti… Ma il trenino del Bernina è in programma quindi prima o poi capiterò da quelle parti..
    Ciao, a presto

    • noolyta 15 novembre 2011 alle 21:45

      Ciao, guarda, non so dirti se sono meglio i piatti o i paesaggi. Da golosa quale sono ti direi che in Valtellina mi mangerei davvero di tutto ma devo ammettere che i luoghi meritano nella stessa misura! Il treno del Bernina è davvero bello, ne vale senz’altro la pena…ed io l’ho scoperto pure tardi, se ti capita non perdertelo! A presto.

  5. Miss Fletcher 16 novembre 2011 alle 11:18

    Ciao Noolyta, è davvero un piacere aver scoperto il tuo blog, per i suoi contenuti e le splendide immagini.
    Eh, anche per la crostata di grano saraceno…
    Tornerò presto a trovarti, e vengo a seguirti su twitter, grazie per il bel commento che hai lasciato sul mio blog…a presto!

    • noolyta 16 novembre 2011 alle 12:06

      Ciao Miss Fletcher, grazie di essere passata dal mio blog! Eh sì…la torta di grano saracenoè pericolosa e attira seguaci (me compresa!). Ti seguirò anch’io su twitter e passerò ancora a trovarti per qualche altro interesasnte resoconto su Genova! A presto e buona giornata!

  6. the practical cat 28 novembre 2011 alle 10:01

    un gran peccato, ho il volantino a casa ma ho saltato la “pizzoccherata e affini”

    • noolyta 28 novembre 2011 alle 13:18

      Allora la prossima volta bisogna provarla per forza, ne vale la pena! Ciao!

  7. soleil / mammaoggilavora 2 dicembre 2011 alle 16:28

    meraviglia!

    • noolyta 2 dicembre 2011 alle 18:13

      eh eh…in effetti non posso darti torto ;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 583 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: